Nota: quanto segue è soggetto a modifiche in base alla situazione del COVID-19 in Corea e all’estero.

Come molti altri paesi del mondo, la Corea sta somministrando le vaccinazioni contro il COVID-19. Sia i cittadini coreani che gli stranieri possono ricevere le dosi del vaccino. Le tre case farmaceutiche che sono accettate al momento sono Janssen, Moderna e Pfizer. La maggior parte della popolazione ha ricevuto il vaccino Pfizer o Moderna.

Attualmente oltre l’86% della popolazione in Corea è considerata “completamente vaccinata” contro il COVID-19 e oltre il 50% ha già ricevuto il richiamo. Puoi trovare dati dettagliati sul COVID-19 direttamente dal governo coreano qui.

Per combattere la diffusione del COVID-19 la Corea ha implementato un sistema di “vaccine pass” (o certificato vaccinale). Questo sistema richiede la prova della vaccinazione contro il COVID-19 per entrare in certe aziende e strutture, come il Green pass italiano. Coloro che non sono vaccinati possono invece ricevere un risultato negativo del test PCR COVID-19 per entrare nelle suddette attività e strutture. Per i ristoranti e i caffè si può ancora cenare all’interno, purché si ceni da soli, indipendentemente dal fatto che si abbia ricevuto o meno il vaccino.

Il vaccine pass include la tracciatura dei contatti e un certificato di vaccinazione COVID-19 in forma digitale o cartacea. Di seguito descriveremo in dettaglio il metodo attuale per ricevere un certificato di vaccinazione COVID-19. Puoi ricevere il certificato anche se hai ricevuto la vaccinazione al di fuori della Corea.

Come ricevere un codice QR per la ricerca di contatti in Corea

La Corea ha implementato un sistema di QR code per la ricerca di contatti per prevenire la diffusione del COVID-19. Il QR code può essere rilasciato attraverso 3 applicazioni: KakaoTalk, Naver e COOV.

Per ricevere il QR code bisogna essere possedere un visto a lungo termine con una carta di residenza per stranieri (ARC) legata al proprio numero di telefono coreano. Questo perché bisogna essere in grado di usare il proprio numero di cellulare per identificarsi, cosa possibile solo quando si ha un ARC. Il QR code rilasciato tramite KakaoTalk e Naver inizialmente sarà solo per rintracciare i contatti, in seguito puoi collegarlo al tuo stato di vaccinazione.

L’applicazione COOV è per il tuo certificato di vaccinazione digitale e la ricerca dei contatti.

KakaoTalk: apri KakaoTalk, tocca i 3 puntini per mostrare la schermata “More”, tocca il pulsante QR in alto a destra. Accetta i termini e le condizioni spuntando tutte le caselle. Dopo aver confermato la tua identità usando il tuo telefono cellulare, ti verrà rilasciato un QR code. Ogni mese dovrai confermare la tua identità.

Naver: apri l’app Naver, tocca QR체크인 (QR Check-in) in alto. Accetta i termini e le condizioni spuntando tutte le caselle e tocca il 다음 (Next) in basso. Dopo aver confermato la tua identità utilizzando il tuo telefono cellulare, ti verrà rilasciato un QR code. Ogni mese dovrai confermare la tua identità.

COOV: Apri l’app COOV, seguire le istruzioni per creare un account e confermare la tua identità. Potrai emettere il tuo certificato di vaccinazione COVID-19 dopo aver impostato l’app. Tocca il pulsante blu nella parte superiore dello schermo che dice “Get Issued and Updated”. Non puoi collegare le informazioni del tuo passaporto al COOV se sei straniero.

Certificato vaccinale se hai ricevuto le vaccinazioni COVID-19 fuori dalla Corea

Quali sono i vaccini COVID-19 che ti permettono di ottenere un certificato di vaccinazione in Corea?

Solo i vaccini approvati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) si qualificano per un certificato di vaccinazione COVID-19 da rilasciare in Corea. Puoi trovare la lista qui. Se hai ricevuto un vaccino COVID-19 che non è su questa lista non puoi ricevere un certificato di vaccinazione in Corea.

Certificato vaccinale per turisti

Coloro che entrano in Corea come turisti tramite il K-ETA riceveranno un certificato cartaceo di vaccinazione. Porta la prova della vaccinazione COVID-19 e il tuo passaporto al centro sanitario pubblico più vicino (보건소) per registrare le tue vaccinazioni COVID-19 in Corea. Se sono passati 6 mesi dalla tua ultima dose ti sarà chiesto di ricevere un’altra dose (dose di richiamo o “booster“) per registrare le tue vaccinazioni. Dovrai portare con te questo certificato cartaceo per entrare in alcune strutture e attività commerciali. In questo caso, non è possibile ricevere un QR code per la ricerca di contatti.

Certificato vaccinale per chi possiede un visto

Per ricevere il certificato di vaccinazione digitale COVID-19 per i vaccini ricevuti fuori dalla Corea è necessario preparare alcuni elementi:

  1.  Alien Registration Card (ARC).
  2.  Numero di telefono coreano registrato con una ARC. Questo serve per confermare la tua identità usando il numero di cellulare.
  3. Applicazione COOV installata.
  4. Prova della vaccinazione COVID-19.

Visita un centro di salute pubblica più vicino a te per registrare i vaccini COVID-19 che hai ricevuto fuori dalla Corea. Dovrai aspettare di ottenere la ARC per effettuare questa procedura.
Non è possibile ottenere un QR code “temporaneo” con il passaporto, ma se hai un visto studentesco o di altro tipo devi necessariamente registrare le tue vaccinazioni quando avrai la ARC.

Certificato di vaccinazione se ho ricevuto la vaccinazione COVID-19 in Corea

Se hai ricevuto la vaccinazione COVID-19 in Corea come turista, dopo aver ricevuto la vaccinazione dovrai comunque visitare un centro di salute pubblica locale per ricevere un certificato cartaceo.

Se possiedi un visto con una ARC, il tuo certificato di vaccinazione COOV sarà aggiornato pochi giorni dopo aver ricevuto il vaccino.

Come ricevere un certificato ufficiale cartaceo di vaccinazione COVID-19 se sto lasciando la Corea e ne ho bisogno per viaggiare?

Indipendentemente dal fatto che tu sia un turista o possessore di un visto, dovrai visitare un centro di salute pubblica locale e richiedere il certificato COVID-19 cartaceo di vaccinazione per i vaccini registrati in Corea. Potrai ricevere il documento in inglese o in coreano.

Per notizie ufficiali visita il sito MOHW oppure i news media coreani, come Arirang, The Korean Times, o The Korea Herald.