La Corea è un Paese che non offre solo modernità o architettura antica tipica dell’estremo oriente. Anche qui si possono trovare oltre che magnifiche montagne, delle belle spiagge dove potrai passare l’estate o semplicemente fare una passeggiata. In particolare la costa orientale coreana è adatta e apprezzata per ammirare l’alba, mentre quella occidentale per guardare il tramonto.

In coreano la parola spiaggia è indicata in due modi. 해변 (haebyeon) si riferisce semplicemente a spiagge senza attrezzature turistiche, e a luoghi che si trovano a contatto col mare. Possono essere sia di sabbia che di scogli. La parola 해수욕장 (haesuyokjang), invece, descrive spiagge che offrono lettini, sedie a sdraio, ombrelloni, e altri eventi che aiutano i bagnanti a divertirsi in mare. C’è sempre la sabbia e le persone ci si recano per passare del tempo insieme.

Partiamo dunque alla scoperta di quelle che sono le migliori spiagge della Corea del Sud!

Spiagge di Busan

Busan, seconda città coreana per importanza, possiede 7 spiagge, ognuna con delle proprie caratteristiche particolari le quali rendono la città famosa a livello turistico. Vediamo le più conosciute.

Spiaggia di Haeundae (해운대 해수욕장)

Haeundae, spiaggia lunga 1,5 Km, è senza dubbio la più rinomata della Corea e rende Busan una delle attrazioni più gettonate. Si trova nell’omonimo quartiere di Haeundae ed è circondata da grattacieli e colline naturali. D’estate diventa ricca di turisti internazionali e coreani, tant’è che gli abitanti di Busan, a detta loro, non ci vanno quasi mai per questo motivo. Questa famosa spiaggia non solo si trova a due passi da una zona ricca di vita notturna e mercati tradizionali, ma ospita anche numerosi eventi. Oltre a concerti o a performance varie, famosi sono anche i festival che si svolgono in questo luogo. Il più famoso è l’Haeundae Sand Festival (해운대 모래축제), dove artisti provenienti da tutto il mondo creano delle bellissime sculture di sabbia ogni anno a tema diverso. Si svolge a maggio, quando le temperature sono ormai piacevoli e ancora non troppo calde.

Quando le giornate sono belle e il cielo è limpido, dalla spiaggia di Haeundae è possibile vedere ad occhio nudo l’isola giapponese di Tsushima, che si trova proprio di fronte a Busan. Se ti capiterà di trovarti a Haeundae dunque, avrai una miriade di cose da fare o di eventi a cui partecipare!

Spiaggia di Gwangalli (광안리 해수욕장)

La spiaggia di Gwangalli è anch’essa molto famosa. Si trova esattamente di fronte al simbolico ponte di Busan di nome Gwangandaegyo, e di fronte allo skyline più famoso della città, quello di Marine City. Questo vuol dire che sia di giorno che di notte avrai una magnifica vista. Da questo ponte vengono lanciati i fuochi d’artificio del festival pirotecnico più celebre della Corea, ovvero il Busan Fireworks Festival (부산 불꽃축제).

Anche la spiaggia di Gwangalli è ottima per la vita notturna, data la numerosa presenza di coffee shop, ristoranti, e specialmente luoghi dove mangiare il pesce crudo (생선회). Gli abitanti di Busan la preferiscono a Haeundae, anche solo per fare jogging. Infine una piccola curiosità. La strada sulla spiaggia e il ponte che si vedono nel film della Marvel ‘Pantera Nera‘ sono stati girati esattamente qui.

Spiaggia di Songdo (송도 해수욕장)

Songdo è una delle 7 spiagge di Busan, e ha la particolarità di essere stata la prima del Paese ad essere adibita all’attività balneare, sin dai primi decenni del Novecento. Si trova nella parte un po’ più folcloristica e vecchio stile della città, ed è raggiungibile solo con l’autobus. Per renderla più moderna sono state create di recente due attrazioni. La prima è una sorta di percorso che consente di camminare sul mare tramite dei ponti. Di sera è tutto illuminato e colorato, e permette di avere una vista sull’isola di Yeongdo (영도). La seconda invece è una cabinovia che ti permette di godere dall’alto della vista della spiaggia e dei dintorni. Una volta sceso potrai fare una bella passeggiata in un parco montano che si trova a picco sul mare.

Scultura di sabbia durante l'Haeundae Sand Festival

(Scultura di sabbia durante l’Haeundae Sand Festival del 2019. Foto di Pierluigi Gugliotta)

Spiagge nel Gangwon-do

Oltre Busan, per quanto riguarda il mare, è famosa anche la provincia coreana nord-orientale chiamata Gangwon-do (강원도). E’ la zona del Paese che ha ospitato le Olimpiadi invernali del 2018 a Pyeongchang, e al suo interno si possono trovare numerose e magnifiche spiagge, anch’esse molto rinomate in tutta la Corea.

Spiaggia di Sokcho (속초 해변)

Questa spiaggia si trova nella parte nord-orientale estrema del paese, non troppo lontana dal confine con la Corea del Nord. Famosa per la sua spiaggia fine, e per i paesaggi pittoreschi caratterizzati dai pini marittimi, è ideale per passare un fine settimana al mare, data la facilità con cui è possibile raggiungerla. Si trova non lontano dal Sokcho Express Bus Terminal. Il luogo risulta essere adatto per chi ama la natura incontaminata, poiché nelle vicinanze si può visitare il lago Yeongnangho (영랑호), e il Seoraksan National Park (설악산국립공원), uno dei più visitati in Corea.

Spiaggia di Naksan (낙산 해수욕장)

La spiaggia di Naksan ha delle caratteristiche che la rendono unica. Innanzitutto si stende per quasi 2 km, ricca di fine sabbia bianca e di paesaggi accompagnati anche qui da pini marittimi. Come se non bastasse, il luogo è adatto agli amanti della cultura e della tradizione coreana. Non distante, infatti, si trova il tempio Naksansa (낙산사), perfetto per immergersi nel passato e provare una sensazione di viaggio nel tempo nell’antichità coreana. Ma non è finita qui, perché in una collina nei dintorni si trova anche il Uisangdae Pavilion (낙산사의 상대), che oltre a essere patrimonio culturale, permette di avere un’ottima vista dell’alba, data la sua posizione.

Spiaggia di Gyeonpo (강릉 경포수욕장)

La spiaggia di Gyeonpo si trova vicino a una delle città più celebri della provincia, ovvero Gangneung (강릉). Famosa perché concede di godere dell’alba non solo del sole, ma anche del sorgere della luna, è lunga circa 1,8 km. Nei dintorni è anche possibile visitare una bella foresta di pini, un’area caratterizzata dalla presenza di rose selvatiche che crescono nella zona della spiaggia, e fare delle lunghe ed eccitanti escursioni in bicicletta. Molti turisti le noleggiano non solo per fare attività fisica e godersi la vista, ma anche per andare a vedere le altre attrazioni naturali della zona.

Spiagge della Corea

Spiagge della Costa Occidentale

Come accennato prima, la costa occidentale della Corea è famosa per guardare il tramonto, ma non solo. Ci sono anche dei rinomati festival. Guardiamo più nel dettaglio.

Spiaggia di Eurwangni (을왕리 해수욕장)

Questa spiaggia si trova vicino l’aeroporto internazionale di Incheon, il che la rende la più vicina e facile da raggiungere da Seoul. Se infatti ti trovi nella capitale coreana e hai il desiderio di recarti al mare e di sfuggire all’umidità estiva, questa è probabilmente una delle alternative più semplici e veloci. Quest’area inoltre è ricca di ristorantini con vista mare, i quali, oltre a servire dell’ottimo pesce, danno la possibilità di guardare gli ultimi raggi di sole del tramonto svanire oltre l’orizzonte. Un’accoppiata di pregi affatto niente male, considerando che comunque non ci si trova troppo lontani da Seoul.

Spiaggia di Daecheon (대천 해수욕장)

Questa spiaggia si trova nella provincia coreana del Chungcheongnam-do (충청남도), ed è lunga ben 3,5 km! Oltre ad essere conosciuta per i bei panorami che si possono ammirare al tramonto, questo luogo ospita uno dei festival più interessanti della Corea, ovvero il Boryeong Mud Festival (보령 머드축제). Il Mud Festival attrae moltissimi coreani e stranieri, e concede di divertirsi e di svolgere tantissime attività nel fango! Si può infatti fare wrestling e slittino nel fango o semplicemente immergersi nella fanghiglia e fare una sorta di bagno termale. Per chi vuole solo rilassarsi, c’è invece l’area dedicata ai massaggi. Il festival si svolge ogni anno a luglio, ed è aperto ai visitatori di tutte le età.

Pohang-mano di pietra

Altre spiagge coreane

Homigot Sunrise Square (호미곶 해맞이광장)

Sebbene questa non sia una località balneare adatta a fare il bagno o a prendere il sole, è famosa per un altro motivo. Si trova a Pohang (포항), cittadina nella provincia del Gyeongsangbuk-do (경상북도) ed è il punto più ad est di tutta la nazione. Quando sorge il sole chi si trova qui è il primo a vederlo. Molte persone infatti ci si recano il 31 dicembre per vedere la prima alba dell’anno nuovo. A rendere ancora più particolare questa località sono due sculture a forma di mano. Una di esse si trova sulla terraferma, l’altra invece in mare a pochi metri dalla costa. Quando il sole fa capolino dall’orizzonte è possibile notare una sorta di illusione ottica che mostra come il sole stesso sia afferrato dalle dita di questa mano di pietra. Non preoccuparti però se non potrai andarci all’alba, puoi andarci in qualsiasi momento, e approfittarne per assaggiare dell’ottimo street food.

La spiaggia sotto il Seongsan Ilchulbong nell’isola di Jeju

Il Seongsan Ilchulbong (성산 일출봉) è una formazione rocciosa naturale di origina vulcanica. E’ una delle principali attrazioni dell’Isola di Jeju (제주도), ed esattamente al di sotto di essa si trova una piccola spiaggia di colore scuro, dovuto alle rocce vulcaniche che la caratterizzano. In questa spiaggia è possibile incontrare e vedere in azione le Haenyeo (해녀), ovvero donne coreane che pescano molluschi e frutti di mare senza l’ausilio di bombole. Costoro sono uno dei fenomeni culturali più sensibili al giorno d’oggi, in quanto stanno pian piano scomparendo. Se vuoi assistere di persona alla grandezza di queste donne, una visita a questa piccola spiaggia è dovuta. Ecco perché ho deciso di metterla nella lista delle migliori spiagge della Corea.

Se sei interessato a saperne di più riguardo le Haenyeo dai un’occhiata al mio video tratto dal mio blog.

Spiagge apparse nei K-drama

Spiaggia Bonus per gli amanti dei K-Drama

Dopo aver parlato delle spiagge più famose della Corea, ne aggiungo un’ultima per gli amanti dei K-Drama. Di recente il drama chiamato Hotel Del Luna (호텔델루나), con protagonisti la famosissima IU – 아이유 e Yeo Jin-goo ha riscontrato molto successo. Se sei tra coloro che ha guardato questa serie, allora non potrai non ricordare le numerose volte in cui si vede la spiaggia privata dell’hotel. Ebbene, quella spiaggia esiste, si trova nel Gangwon-do e si chiama Mangsang Beach (망상해변). Se in futuro vorrai anche tu vivere un pezzo di storia di drama, allora potrai andarci senza problemi.

Per altre informazioni sulla cultura coreana continua a seguire il blog di Go! Go! Hanguk.