Myeong-dong è un quartiere di Seoul molto conosciuto per la sua vivacità, lo street food e gli innumerevoli negozi in cui fare shopping. Si trova nel centro di Seoul all’interno del distretto di Jung-gu e, sebbene nell’ultimo periodo abbia risentito molto della crisi dovuta alla pandemia, resta comunque una meta da non perdere durante la tua visita della città. In questo articolo, abbiamo quindi elencato le 6 cose da fare a Myeong-dong da provare almeno una volta.

1. Farsi “buttare dentro” nei negozi di cosmetica

In questo quartiere la quantità di negozi di cosmetica, già elevata in tutta la città, è ancora maggiore, ma non è questa l’unica particolarità. In giro per le strade di Myeong-dong, fuori dai negozi, ci sono tantissimi “butta-dentro”, cioè persone che fanno parte dello staff dei vari negozi che cercano di convincerti a entrare a dare un’occhiata. Per entrare, spesso ti danno dei campioni gratuiti, di solito maschere in tessuto per il viso, e se le accetti devi per forza entrare a fare un giro. Un no non è accettato e, anche se con cortesia, sono davvero molto insistenti! Una volta dentro, non c’è alcun obbligo d’acquisto, quindi non è raro tornare a casa dopo una visita a Myeong-dong con le tasche piene di maschere, senza aver speso un centesimo.

Cose da fare a Myeong-dong: assaggiare il bbopgi o dalgona

2. Assaggiare il cibo di strada

Oltre che per lo shopping e la cosmetica, la zona di Myong-dong è famosa anche per le sue bancarelle di street-food di dolci e di salato. Rispetto agli altri quartieri, qui ce ne sono molte di più, probabilmente anche per via della grande affluenza di turisti. Puoi provare di tutto, dagli spiedini di pollo al kimbap, dal japchae alle chele di granchio fritte. Non dimentichiamo poi i dolci, tra cui troviamo pancake, tteok e bbopgi (뽑기, noti anche come dalgona, 달고나), che sono dei cerchietti di zucchero bruno solidificato fatti al momento, decorati con un disegno centrale, come per esempio una stella.

3. Prendersi una pausa all’Eden Meerkat Café

Una cosa molto popolare a Seoul sono gli animal café, cioè delle caffetterie in cui puoi incontrare determinati animali che girano liberamente all’interno mentre tu consumi la tua bevanda. Quelli più comuni sono quelli con cani o gatti, ma ce ne sono anche tanti altri. In particolare, all’Eden Meerkat Café di Myeong-dong, potrai trovare tante altre specie di animali. Ci sono cani e gatti, ma anche suricati, procioni, genette, wallaby e altri. Ovviamente, non è consentito prendere in braccio gli animali se non sono loro stessi ad avvicinarsi e per attirarli puoi metterti sulle ginocchia delle speciali coperte che, avendo un odore particolare, attireranno gli animali.

4. Prendere la funicolare per la Namsan Tower

Poco lontano dalla stazione di Myong-dong parte la funicolare per salire sulla Namsan Tower, la torre simbolo di Seoul da cui è possibile godere di una vista spettacolare della città. La torre si erge in cima a un’altura chiamata Namsan (da cui il nome) e già solo dai piedi della torre la vista è davvero molto bella. Qui ci sono anche tantissimi lucchetti lasciati dagli innamorati, a cui potrai aggiungere anche il tuo. In questa zona sono inoltre state girate molte scene di drama, tra cui una scena di Hwayugi, A Korean Odyssey.

5. Guardare uno spettacolo al Nanta Theatre

Il Nanta Theatre di Myeong-dong è l’ex teatro nazionale della Corea, oggi dedicato esclusivamente a spettacoli Nanta, che vanno in scena ogni giorno. Nanta è uno show che mette in scena situazioni comiche ambientate in cucina con la Samul-nori come sottofondo, cioè un tipo di musica dato da un quartetto di percussioni tradizionali coreane. Durante lo spettacolo, vengono utilizzate meno parole possibile e il pubblico viene direttamente coinvolto nello show.

Cose da fare a Myeong-dong: visitare il mega-store HBAF

6. Fare un giro nel mega negozio di mandorle confettate

Può sembrare un’assurdità, ma a Myeong-dong c’è un negozio gigante della HBAF – Almond & Friends, un brand specializzato nella produzione di mandorle ricoperte, che possono avere gusti diversi. Le più classiche da cui hanno cominciato la loro produzione sono quelle al burro, ma si sono poi aggiunti tantissimi altri gusti come tiramisù e cioccolato alla menta, fino ad arrivare a quelli più particolari come tteokbokki, pane all’aglio, wasabi e injeolmi. Una caratteristica di questo negozio è che sono presenti assaggi gratuiti per ogni varietà, così potrai assaporare anche le più strane.

Ecco quelle che secondo noi sono le 6 cose da fare a Myeong-dong assolutamente da non perdere. Ti abbiamo fatto venire voglia di visitare il quartiere? Facci sapere nei commenti cosa ne pensi! Per altre informazioni e curiosità, continua a seguire il blog di Go! Go! Hanguk e non esitare a contattarci per vivere e studiare in Corea.