In Corea ti capiterà sicuramente di andare al ristorante e dover ordinare in coreano. Le occasioni per mangiare fuori infatti non mancheranno. Infatti, devi sapere che in Corea è molto più comune mangiare fuori piuttosto che a casa. I piatti della cucina tradizionale coreana si possono trovare nei ristoranti a un prezzo così economico che molti credono sia quasi più conveniente mangiare fuori invece che fare la spesa e cucinare. Ovviamente però esistono anche ristoranti più lussuosi per cui questo discorso non vale.

Una volta al ristorante avrai bisogno di conoscere alcune espressioni utili per ordinare in coreano. Vediamo qui di seguito alcune delle frasi principali che possono servirti.

Sedersi al tavolo

Nonostante per i coreani sia molto frequente mangiare fuori, riuscirai comunque a trovare posto in un ristorante pur senza la prenotazione. Non solo infatti i luoghi in cui mangiare fuori sono davvero tantissimi, ma i coreani sono anche veloci a mangiare e ad andare via. Quindi se anche dovessi trovare coda, non preoccuparti, l’attesa non sarà lunga. Per accertartene puoi comunque chiedere al cameriere all’ingresso: “Eolmana geollyeoyo?” (얼마나 걸려요?), ossia “Quanto ci vuole?”. Il cameriere ti chiederà poi di attendere ed eventualmente di scrivere il tuo nome su un foglio, così da avere l’ordine di arrivo delle persone in attesa.

Una domanda che ti sarà sempre posta non appena entrerai in un ristorante coreano sarà: “Myeot buniseyo?” (몇 분이세요?), ossia “Quanti siete?”. Come risposta, dovrai comunicare il numero di persone seguito da myeongieyo (~ 명이에요). Se per esempio siete in due, dovrai dire: “Du myeongieyo” (두 명이에요), ossia “Siamo in due”. Il cameriere ti indicherà poi dove sederti.

Ordinare in coreano

Ordinare in coreano non è troppo difficile. Puoi semplicemente dire il nome di quello che vuoi seguito da juseyo (주세요), che esprime una richiesta. Se vuoi ordinare più di una cosa, puoi collegarle tra loro con la congiunzione rang (랑) e ricordarti sempre di dire juseyo alla fine.

Questo è il metodo più semplice per ordinare in coreano. Se però dovessi aver bisogno di specificare quante di quelle cose vuoi, la situazione si complica leggermente, perché entrano in gioco i contatori. In coreano infatti, dopo il numero si usano i contatori, che variano in base all’oggetto contato. Per esempio, se si vuole ordinare del pollo, non si dirà “numero + pollo”, ma “pollo + numero + contatore”. Per ordinare due piatti di pollo, si dirà quindi dalk du mari juseyo (마리, mari, è il contatore per gli animali).

Altri contatori utili sono:

  • Byeong (병), usato per le bottiglie. Per ordinare due birre in bottiglia dovrai dire mekju du byeong juseyo (맥주 두 병 주세요);
  • Jan (잔), usato per i bicchieri;
  • Inbun (인분), che significa letteralmente porzione e serve quindi per indicare quante porzioni di quel piatto vuoi.

Se per caso non ti dovessi ricordare qual è il contatore giusto, non disperare. La fortuna ci assiste perché esiste un contatore generico, ge (개, da leggere con una g dura e non dolce). Inoltre, in un momento di panico, puoi sempre salvarti indicando quello che vuoi sul menù dicendo: “I geo juseyo” (이 것 주세요), ossia “Questo per favore”.

Altre espressioni che potrebbero tornarti utili sono:

  • Jeogiyo (저기요), utilizzato per chiamare il cameriere (a meno che sul tavolo non sia presente il pulsante apposito);
  • Hwajangsil eodiyeyo? (화장실 어디예요?), cioè “Dov’è il bagno?”;
  • Geonbae! (건배!), che significa “Cin cin!”.

Al termine del pasto

Al termine del pasto, non dovrai fare altro che alzarti e presentarti alla cassa per pagare il conto, a meno che non ti abbiano già richiesto il pagamento anticipato. Chiedere di fare i conti separati non è un problema in Corea, ma dovrai specificarlo. Per farlo ti basterà dire: “Ttaro ttaro hae juseyo” (따로 따로 해 주세요).

Una volta pagato, se ti sei trovato bene, prima di uscire puoi dire: “Jal meogeosseumnida” (잘 먹었슴니다), che letteralmente vuol dire: “Ho mangiato bene”.

Ora sai tutto quello che ti serve per andare in un ristorante in Corea e ordinare in coreano. Speriamo quindi che questa lista di frasi ti sia di aiuto. Per altre informazioni, segui il blog di Go! Go! Hanguk e non esitare a contattarci per vivere e studiare in Corea.