Le espressioni più comuni dello slang coreano

Tempo di lettura: 4 minuti
Infografica dello slang coreano

Come ogni lingua, anche il coreano possiede vari termini ed espressioni di slang, da usare nel linguaggio di tutti i giorni. Se ti interessa scoprirne alcune, continua a leggere questo articolo sullo slang coreano più utilizzato!

Abbreviazioni usate nel linguaggio comune

Nel linguaggio parlato si tende spesso a economizzare sulle parole, specialmente se si può esprimere lo stesso significato in meno tempo. Anche per questo motivo, il coreano è ricco di termini che nascono dall’unione di altri due o più, di cui mantengono però solo alcune sillabe. Vediamo alcune di queste abbreviazioni nello slang coreano.

Bulto/bulkeum

불토/불금 (bulto/bulkeum). I due termini nascono dall’unione di 불 (bul, fuoco) e 토요일/금요일 (toyoil/geumyoil, sabato/venerdì) e significano letteralmente sabato di fuoco e venerdì di fuoco, indicando in particolare la sera/notte di questi due giorni della settimana, in cui si esce per andare a divertirsi.

Saengpa

L’espressione di slang coreano 생파 (saengpa) nasce dall’unione di 생일 (saeng-il, compleanno) e 파티 (pati, party, festa) ed è molto usato nel linguaggio giovanile per indicare la festa di compleanno usando una parola sola invece di due.

Namchin/yeochin

남친/여친 (namchin/yeochin) sono le abbreviazioni di 남자 친구 (namja chingu, ragazzo fidanzato) e 여자 친구 (yeoja chingu, ragazza, fidanzata) e sono molto utilizzate al posto della forma estesa. Oltre a queste, esistono anche 남사친 (namsachin) e 여사친 (yeosachin), abbreviazioni di 남자 사람 친구 (namja saram chingu) e 여자 사람 친구 (yeoja saram chingu) che, con l’aggiunta del termine “사람” nel mezzo (saram, che letteralmente vuol dire “persona”), indicano l’amico di sesso maschile o l’amica di sesso femminile. Altrimenti, dato che 친구 (chingu) vuol dire amico/amica, come con l’inglese boyfriend e girlfriend, sarebbe difficile distinguere quando si parla semplicemente di un amico/a di un determinato sesso oppure un fidanzato/a.

Seeom

(sseom) è l’abbreviazione dell’inglese something ed è utilizzata per indicare quel “qualcosa” che c’è quando si frequenta una persona e si è più che amici ma non ancora in una relazione. Da qui è nata anche la forma verbale, 썸타다 (sseomtada) o 썸을 타다 (sseomeul tada), e quella nominale, 썸남 (sseom-nam, per indicare il ragazzo che si frequenta) e 썸녀 (sseom-nyeo, per indicare la ragazza che si frequenta).

Jaem

Nello slang coreano, 잼 (jaem) è l’abbreviazione di 재미 (jaemi, divertimento). Può essere utilizzata in senso positivo, con 꿀잼 (gguljaem, dove 꿀, ggul, deriva da “miele” e quindi per estensione assume il significato di dolce, quindi positivo), o in senso negativo con 노잼 (nojaem, dove 노, no, deriva dal no inglese e quindi il termine assume il significato di “nessun divertimento”).

Cinema coreano - Slang coreano

Esclamazioni 

Esistono molte esclamazioni che vengono utilizzate tantissimo nel linguaggio parlato informale, ma non in quello formale, e che fanno parte dello slang coreano. Le più utilizzate sono:

  1. 대박 (daebak). Letteralmente vuol dire jackpot, ma il suo significato è via via cambiato nel corso del tempo, assumendo la connotazione di qualcosa di incredibile;
  2. (jjang). Anche questa espressione significa “fantastico”, “incredibile” ed è uno slang molto utilizzato soprattutto su internet;
  3. (heol). Si tratta di un’esclamazione che indica shock;
  4. (kul). Un’altra espressione per dire “fantastico”, ma più che una mera esclamazione, viene utilizzata anche come risposta per dire “fantastico, ci sto”. Spesso viene ripetuta due volte, 쿨쿨;
  5. 화이팅 (hwaiting). Se guardi i drama coreani, avrai sicuramente già sentito questa espressione che, pur derivando dall’inglese fighting, non è un inno alla violenza, ma un’esclamazione di incoraggiamento.

SIM card in Corea

Slang coreano da sms

Vediamo ora un po’ di slang coreano da sms, molto usato anche su internet.

  1. ㅋㅋ/ㅎㅎ (kk/hh). Entrambe sostituiscono “ahah” e indicano quindi una risata;
  2. ㅗㅗ. La forma di questa lettera ricorda quella di un dito medio alzato e quindi, usata in questo modo, vuol dire “vai a quel paese”;
  3. ㅠㅠ/ㅜㅜ. Anche in questo caso, il significato è dato dalla forma. Questi due simboli ricordano infatti degli occhi con le lacrime che scendono e quindi vengono utilizzati per esprimere tristezza, al posto di una faccina che piange;
  4. ㄴㄴ. Questo simbolo corrisponderebbe alla lettera N del nostro alfabeto e, usata in questo modo negli sms, vuol dire “no no”;
  5. ㅇㅇ. L’opposto, “sì sì”, si esprime invece in questo modo. “Sì”, in linguaggio informale, si dice infatti “응” (eung). Per semplificare, negli sms si può usare solo la consonante senza la vocale, dato che, letta da sola, il suono sarebbe uguale (ng ng);
  6. 18. Dato che il numero 18, 십팔 (shippal), somiglia molto come pronuncia a 시발 (shibal), “cavolo”, viene molto spesso utilizzato al posto dell’imprecazione;
  7. ㅇㅋ. Per dire “ok” in modo veloce si possono affiancare queste due lettere. ㅇ, pur avendo una pronuncia diversa, graficamente è molto simile a una O, mentre ㅋ è ciò che corrisponde a una K in coreano. È ormai diventato uso comune scrivere ok in questo modo, ma volendo si può comunque utilizzare anche la forma estesa 오케이 (okei).

Queste sono le espressioni in slang coreano più utilizzate in questi tempi. Ne conoscevi già qualcuna oppure ne conosci altre? Faccelo sapere nei commenti!

Per altre informazioni su lingua e cultura coreana, continua a seguire il blog di Go! Go! Hanguk e non esitare a contattarci per vivere e studiare in Corea.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Go! Go! Hanguk

Ricerca di articoli

Articoli Correlati

Vivere in Corea
Cucina Coreana

Go! Go! HANGUK Blog

Articoli Correlati

Se torniamo indietro nel tempo, le tipiche cabine fotografiche con adesivi erano note come cabine Purikura. Le Purikura sono diventate popolari in Corea nei primi anni 2000, ma lo stile Purikura è nato in Giappone per poi diventare una forma di intrattenimento unica anche in Corea. Oggi, questa tendenza si è evoluta in molte cabine...
Quando si sceglie il corso di lingua giusto, può essere difficile capire quale sia la città più adatta alle proprie esigenze. Se vuoi studiare a Busan leggi questo articolo per scoprire come sarebbe diventare studente della Silla University e studiare lì la lingua coreana. Cosa aspettarsi come studente della Silla University Silla University è un’università...
Se stai preparando la documentazione per studiare coreano in Corea, avrai saputo che è richiesta l’apostille su alcuni documenti. Ma cos’è l’apostille? In questo articolo ti spieghiamo in dettaglio di cosa si tratta e come si ottiene l’apostille per studiare in Corea del Sud. Che cos’è l’apostille? “Apostille” è un termine francese e consiste in...
“Piccante e rosso”: questi sono i commenti chiave quando si parla di cibo coreano. Per via dei suoi condimenti e del metodo di cottura, il cibo coreano sembra essere rosso e spesso suggerisce che sia piccante. Ma questo non è vero al 100%. Sapevi che esistono molti altri tipi di cibo coreano non piccante? Di...
A livello internazionale chiamiamo palestre i luoghi dove allenarsi, ma i coreani si riferiscono alle palestre private come Helseujang (헬스장) o Helseukeulleob (헬스클럽), che si traduce essenzialmente come “Centro benessere“. Essendo un luogo per tenersi in forma e condurre uno stile di vita sano, andare in palestra in Corea è in qualche modo simile a...

Contattaci

Qualsiasi domanda? Siamo qui per aiutare