Come usare la carta T-money nelle metropolitane di Seoul

Tempo di lettura: 3 minuti

In Corea, soprattutto nelle grandi città, ci si sposta con i mezzi pubblici. La metro è uno dei servizi di trasporto pubblico più comuni, e anche tra i più efficienti. Per praticità consigliamo di acquistare una carta T-money ricaricabile, che si può usare in vari modi. Vediamoli insieme.

Cos’è la carta T-money?

Le linee della metro in Corea sono piuttosto economiche, si parte da una tariffa base di 1,250 won (meno di 1 euro) che aumenta a seconda della tratta percorsa, e il biglietto singolo si può acquistare alle macchinette di ogni stazione. Il modo più veloce e conveniente di viaggiare nelle grandi città di Busan o Seoul è però tramite la carta T-money. La carta T-money è una tessera ricaricabile che si può acquistare presso i convenience stores come GS25, 7-Eleven al costo di 2,500 won.

Questa carta prepagata può essere ricaricata nelle stazioni della metro, e puoi decidere tu la somma da avere sulla carta. È particolarmente comoda se tra i cambi di mezzi c’è un autobus dopo la metro. È infatti possibile usare la carta T-money anche sugli autobus e ti verrà addebitato solo una piccola tariffa di differenza. Essendo una carta magnetica, dovrai poggiare la carta T-money sui pannelli elettronici dell’entrata di metro e autobus, così come alla tua uscita, per calcolare la tariffa in base alla tratta percorsa. Si può usare non solo a Seoul, ma anche a Busan o Daegu.

La carta T-money può anche essere utilizzata come carta prepagata (debit card) nei negozi, o nei convenience stores. Se hai un conto in banca coreano puoi addirittura farti addebitare lì le spese della T-money una volta al mese. Questo servizio bancario non è però disponibile per i turisti, ma solo per residenti in Corea.

Carta t-money in Corea

Come usare la metropolitana in Corea

La metropolitana di Seoul include 22 linee e oltre 700 stazioni, con dei collegamenti che possono portarti ovunque, mentre Busan comprende 4 linee metro con 114 stazioni. Se vuoi viaggiare fuori da Seoul o Busan ci sono i treni espressi KTX, che si trovano nella stazione di Seoul (서울역) e di Yongsan (용산역). Dalla stazione di Cheongnyangni (청량리역) si può raggiungere quella di Pyeongchang (평창), molto comoda durante le passate Olimpiadi invernali.

Le fasce orarie più frequentate, cosiddette rush hours, sono tra le 7:30 e le 9:30, oltre alle 18:00-19:30, in particolare sulla linea 2 e la 9. Questo perché sono le linee che percorrono i quartieri commerciali, dove si concentrano le aziende e gli uffici principali di Seoul, pertanto questi orari coincidono con l’inizio e la fine della giornata lavorativa. Se fuori fa brutto tempo, la situazione nelle stazioni può farsi ancora peggiore.

In tutte le stazioni della metro gli annunci e le insegne sono in coreano, inglese, giapponese e cinese. Trovi le mappe delle metropolitane in ogni stazione, puoi prenderle gratuitamente, ti renderà più semplice capire come funzionano le linee. Ti raccomandiamo l’app “Subway Korea”, dove trovi le rotte più consigliate per il tuo viaggio, incluse tabelle orarie, carrozza in cui è consigliato salire per trovarti già all’uscita per il trasferimento di metro, oppure dove ci sono gli orari del primo e dell’ultimo treno della giornata. Leggi il nostro articolo sulle app più utili in Corea.

Tieni presente che in Corea si fa la fila sulla banchina per ogni carrozza, e che si trova il wifi gratuito in praticamente tutte le stazioni. Ti consigliamo di leggere le regole su come comportarsi in treno in Corea.

Speriamo che questo articolo sulla carta T-money ti sia stato utile. Se hai domande o qualche richiesta specifica lascia un commento, altrimenti guarda il nostro video-tutorial.

Per altre curiosità e informazioni utili sulla Corea continua a seguire il blog di Go! Go! Hanguk e contattaci per vivere e studiare in Corea.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Go! Go! Hanguk

Ricerca di articoli

Articoli Correlati

Vivere in Corea
Cucina Coreana

Go! Go! HANGUK Blog

Articoli Correlati

Se torniamo indietro nel tempo, le tipiche cabine fotografiche con adesivi erano note come cabine Purikura. Le Purikura sono diventate popolari in Corea nei primi anni 2000, ma lo stile Purikura è nato in Giappone per poi diventare una forma di intrattenimento unica anche in Corea. Oggi, questa tendenza si è evoluta in molte cabine...
Quando si sceglie il corso di lingua giusto, può essere difficile capire quale sia la città più adatta alle proprie esigenze. Se vuoi studiare a Busan leggi questo articolo per scoprire come sarebbe diventare studente della Silla University e studiare lì la lingua coreana. Cosa aspettarsi come studente della Silla University Silla University è un’università...
Se stai preparando la documentazione per studiare coreano in Corea, avrai saputo che è richiesta l’apostille su alcuni documenti. Ma cos’è l’apostille? In questo articolo ti spieghiamo in dettaglio di cosa si tratta e come si ottiene l’apostille per studiare in Corea del Sud. Che cos’è l’apostille? “Apostille” è un termine francese e consiste in...
“Piccante e rosso”: questi sono i commenti chiave quando si parla di cibo coreano. Per via dei suoi condimenti e del metodo di cottura, il cibo coreano sembra essere rosso e spesso suggerisce che sia piccante. Ma questo non è vero al 100%. Sapevi che esistono molti altri tipi di cibo coreano non piccante? Di...
A livello internazionale chiamiamo palestre i luoghi dove allenarsi, ma i coreani si riferiscono alle palestre private come Helseujang (헬스장) o Helseukeulleob (헬스클럽), che si traduce essenzialmente come “Centro benessere“. Essendo un luogo per tenersi in forma e condurre uno stile di vita sano, andare in palestra in Corea è in qualche modo simile a...

Contattaci

Qualsiasi domanda? Siamo qui per aiutare