Come si ottiene la residence card coreana (precedente ARC)

Tempo di lettura: 4 minuti

Se ti trovi in Corea con un visto diverso da quello turistico, entro 90 giorni dal tuo arrivo ti sarà richiesto di svolgere tutte le procedure necessarie per ottenere la residence card coreana (precedentemente chiamata ARC). La residence card coreana non è altro che una sorta di carta di identità per gli stranieri che risiedono in Corea e che deve sempre essere portata con sé. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Cos’è la Residence card coreana?

La residence card coreana è una carta di identità per stranieri che risiedono in Corea del Sud per più di 90 giorni. La si richiede all’ufficio immigrazione della città di residenza, appunto, se si è in possesso di un visto a lungo termine (visto studentesco D-4 e visto vacanza lavoro H-1 inclusi).

Si tratta di una tessera azzurra su cui sono indicati i tuoi dati personali principali tra cui un numero di registrazione. Questo numero servirà al governo coreano per identificarti e lo dovrai comunicare in caso di necessità a un eventuale datore di lavoro per il calcolo delle tasse, alla banca se vorrai aprire un conto coreano e in ospedale in modo che possano verificare che tu abbia un’assicurazione sanitaria.

Gli altri dati che figurano sul fronte della residence card coreana sono cognome e nome, paese di provenienza e tipologia di visto, mentre sul retro viene indicato il periodo di permanenza con data di scadenza del visto e l’indirizzo di residenza. In caso di variazione del domicilio bisogna comunicarlo entro 14 giorni dal trasloco all’ufficio di residenza o “Community center” più vicino (주민센터, juminsenteo) presentando la tua residence card coreana e una copia del nuovo contratto di affitto.

Una volta ottenuta la ARC potrai entrare e uscire dalla Corea per più volte, finché il tuo visto sarà valido. Dovrai fare attenzione a non perdere giorni di scuola però, uscendo dalla Corea solo durante il periodo di pausa didattica.

Nota che, sebbene si possa richiedere entro 90 giorni dall’arrivo, le tempistiche per il rilascio della residence card coreana sono piuttosto lunghe. Possono volerci più di 6 settimane in alcuni casi, e l’Immigrazione tratterrà il tuo passaporto nella fase di rilascio, pertanto ti consigliamo di iniziare la procedura di richiesta non appena avrai cominciato le lezioni.

Sito Hikorea per prendere appuntamento per la richiesta della Residence card coreana

Come si richiede la tessera di residenza coreana

La tessera di residenza coreana si ottiene recandosi all’ufficio immigrazione della propria città o del proprio quartiere, previo appuntamento tramite il sito HiKorea. Per prendere l’appuntamento online potrai consultare l’elenco delle aree di competenza di ogni ufficio, così da poter individuare l’ufficio che si occupa del tuo distretto di residenza, o “gu”.

Una volta preso appuntamento dovrai recarti all’ufficio immigrazione nel giorno stabilito con i documenti richiesti, che variano a seconda del visto che possiedi.

Per il visto studentesco i documenti necessari per ottenere la tessera di residenza coreana sono i seguenti:

  • Modulo di richiesta compilato online.
  • Foto tessera formato passaporto (3.5mm x 4.5mm) con sfondo bianco.
  • Copia a colori del passaporto (o documento originale).
  • Certificato di iscrizione (“Enrollment”) e ricevuta di pagamento della retta (“Tuition fee payment”)
  • Certificato di residenza (il contratto di affitto o la lettera di residenza rilasciata dal dormitorio o dal padrone di casa).
  • Tassa di 30,000 won o 33,000 won se vuoi che ti venga spedita a casa (in contanti, da confermare sul sito HiKorea).

Spesso la scuola aiuta gli studenti durante questa procedura, occupandosi della richiesta all’inizio del nuovo trimestre. Chiedi nell’ufficio della tua scuola per assistenza.

Se invece ti trovi in Corea con visto Working Holiday, i documenti richiesti sono i seguenti:

  • Modulo di richiesta compilato online.
  • Foto tessera formato passaporto (3.5mm x 4.5mm) con sfondo bianco.
  • Copia a colori del passaporto (o documento originale).
  • Certificato di residenza (contratto di affitto).
  • Tassa di 30,000 won o 33,000 won se vuoi che ti venga spedita a casa.
  • Piano di viaggio (ti verrà richiesto di compilare un modulo in cui indichi brevemente i luoghi che hai intenzione di visitare durante la tua permanenza in Corea).

Se non sai quale visto fa al caso tuo, ti consigliamo di consultare il nostro articolo in cui spieghiamo la differenza tra le varie tipologie di visto.

Sito HiKorea per richiedere la residence card coreana

Quando si ritira la residence card coreana

Dopo la richiesta ci sono due modi per poter ritirare la residence card coreana. Uno è recarsi nuovamente all’ufficio immigrazione a partire dalla data comunicata dall’ufficio stesso al momento della richiesta. Per l’emissione della ARC possono volerci da 20 giorni a 2-3 mesi.

Dato che recarsi nuovamente all’ufficio potrebbe però risultare un po’ scomodo, è possibile chiedere di riceverla a domicilio. Il costo della consegna a casa è irrisorio (soltanto 3,000 won) e permette di ricevere la residence card tramite raccomandata. È fondamentale, però, essere presenti al momento della consegna. In caso di assenza, il corriere passerà una seconda volta dopo uno o due giorni, ma se non dovesse di nuovo trovarti in casa, la tua tessera di residenza coreana verrà restituita all’ufficio immigrazione e sarà lì che dovrai recarti per poterla ottenere. Non è possibile chiedere a un coinquilino o a un vicino di casa di ritirarla per te.

Se hai effettuato la procedura di richiesta tramite la scuola, è possibile ricevere la residence card tramite l’ufficio di segreteria del tuo corso. In questo caso ti consigliamo di chiedere direttamente alla scuola per averne conferma.

Cosa fare se perdi la residence card coreana? In caso di smarrimento della ARC dovrai comunicarlo il prima possibile ed entro 14 giorni all’ufficio immigrazione.

Per altre informazioni sulla vita in Corea segui il blog di Go! Go! Hanguk e non esitare a contattarci per vivere e studiare in Corea.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Go! Go! Hanguk

Ricerca di articoli

Articoli Correlati

Vivere in Corea
Vivere in Corea
Vivere in Corea

Go! Go! HANGUK Blog

Articoli Correlati

A livello internazionale chiamiamo palestre i luoghi dove allenarsi, ma i coreani si riferiscono alle palestre private come Helseujang (헬스장) o Helseukeulleob (헬스클럽), che si traduce essenzialmente come “Centro benessere“. Essendo un luogo per tenersi in forma e condurre uno stile di vita sano, andare in palestra in Corea è in qualche modo simile a...
Nel momento in cui scegli quale corso di lingua è adatto a te, può essere difficile capire quale posizione sia la migliore per soddisfare le tue esigenze. In questo articolo ti spieghiamo com’è essere studente di lingua della Sejong University. Campus della Sejong University Sejong University è un’università privata con sede a Seoul nel distretto...
Busan, seconda città più grande della Corea del Sud, è una meta molto popolare, grazie alle sue fantastiche attrattive lungo la costa. In questa guida, esploreremo alcune delle cose più interessanti da fare a Busan. 5 cose da fare a Busan oltre al festival del cinema Anche se negli ultimi anni Busan è diventata famosa per...
Kakao, il grande conglomerato di internet (재벌, chaebol), è nato dalla fusione di Daum Corporation e KakaoTalk nel 2014. Insieme a Naver, Kakao è una delle aziende più importanti della Corea e le sue attività principali si concentrano sulle applicazioni mobili e sui servizi basati su Internet. Scopriamone di più sulle app di Kakao. Perché...
Heading to Noraebang in Korea is one of the must-do activities when you’re in the country! A well-loved get-together entertainment choice among Koreans as well as tourists. Whether you wish to experience Korean culture while spending a great time with your friends or looking to sing your heart out, Noraebang is the way to go!...

Contattaci

Qualsiasi domanda? Siamo qui per aiutare